settembre 21, 2017

Come fare con i maglioni che fanno pallini?

image

Benvenuto!
So che tante volte ti sarai domandato da dove derivano quei fastidiosissimi pallini che si formano sui tuoi capi, beh io sono qui per chiarirti ogni tuo dubbio.
Innanzitutto ti premetto che principalmente le fibre responsabili sono quelle animali come la lana e la seta, anche se ti potrà sembrare strano. Essendo fibre molto sottili e leggere, al momento della filatura tendono a formare una leggera peluria sulla parte superficiale; per questa ragione possiamo affermare che, se da un lato rendono i tuoi capi morbidi e caldi, dall’altro li rendono più tendenti alla creazione di pallini. Te ovviamente indossi i tuoi capi di lana molto spesso, soprattutto nelle stagioni più fredde, ed è a causa dello sfregamento prodotto dal costante utilizzo che risulterà la formazione dei pallini. So che stai già iniziando a capire come funziona, ma sono sicuro che c’è una cosa che non ti è del tutto chiara, seguimi per capire di cosa si tratta!

Lo sapevi che la presenza di questi pallini non è segno di bassa qualità del filato, ma anzi sta ad indicare la presenza di una fibra delicata e pregiata? Non lasciarti ingannare però da una presenza eccessiva di questi! Soprattutto quando tendono a staccarsi in maniera autonoma dalla stoffa. Attenzione però, che la presenza di pallini non significa che il capo non sia di qualità, i pallini non sono degli indicatori, ma io, fossi in te, presterei più attenzione al negozio in cui compri i tuoi abiti. Sta tutto lì, ti fidi del negozio e sei consapevole che ciò che stai acquistando è di qualità. Una volta trovato il negozio che fa per te, il gioco è fatto, non sarai più tu a doverti assicurare che i capi siano di qualità, in quanto lo faranno loro per te. Puoi capire ancora meglio ciò di cui ti sto parlando però…

Apri bene le orecchie, quello che ti sto per dire è molto importante! Voglio farti ben capire che la formazione dei pallini è un fenomeno normalissimo e ciò ti deve aiutare a comprendere che i tuoi tessuti non sono né rovinati né tantomeno di bassa qualità. É semplicemente il frutto di un costante utilizzo dei tuoi capi in lana a creare la presenza dei pallini.

Non pretendere di eliminare completamente i pallini, fanno parte di un processo naturale, ma se vuoi ti posso dare dei consigli su come diminuirne la quantità.

Ascoltami bene, ti darò dei consigli che ti cambieranno la vita!

Come prima cosa, devi avere ben chiaro che il problema lo puoi arginare, in maniera momentanea, ma non lo puoi eliminare completamente, per le ragioni che ti ho citato prima. Puoi utilizzare filati sintetici ed artificiali, che producono pallini in bassa quantità, tenendo conto però, che i tessuti sono di bassa qualità e che quindi ti possono creare irritazioni alla pelle, che ti sconsiglio vivamente. Ci sono tecniche di filatura alternative come quella della soy silk, che è una fibra naturale ricavata dagli scarti della soia e i filati di cotone caldo.

So che sei curioso di scoprire come fare, non lasciarti distrarre da niente e da nessuno!

I filati trattati super wash sono un’altra alternativa valida, ma che come ti ho detto prima, non eliminano completamente il problema. Pensa che i trattamenti che subiscono, da un lato lisciano la superficie rendendo la fibra liscia ed eliminando le squame, ed infine il trattamento al silicone elimina la naturale peluria. Purtroppo però con i lavaggi che effettui costantemente sui tuoi capi, lo strato di silicone si assottiglia fino a sparire ed il tessuto ricomincia a fare gli odiati pallini. Devi sapere che questa tecnica è solitamente utilizzata con la lana Merino.

Come ti dicevo precedentemente, proviene dall’ Australia o dalla Nuova Zelanda e la lana viene ricavata, quasi sicuramente da pecore che hanno effettuato il mulesing, so che ti stai chiedendo cosa sia, non è altro che una tecnica adottata dagli allevatori per evitare infezioni agli animali.

Un ultimo suggerimento che ti voglio fornire sono l’utilizzo delle lane secche come la Shetland o la Lopi islandese che producono pochi pallini, nonostante siano lane molto ruvide e ti possano dare fastidio, puoi attenuare la ruvidezza con i lavaggi eseguiti solo con sapone di Marsiglia.

Spero che i miei consigli ti siano stati utili e facci sapere cosa ne pensi, ti aspettiamo presto nel nostro punto vendita per saperne di più!

share: